Gli spazi e la competenza


Che la configurazione dello spazio d’aula sia in qualche modo connessa  con l’apprendimento, è noto da  tempo.
Tuttavia il passaggio dal fissismo dell’aula tradizionale, concepita per la lezione frontale e versativa e per la trasmissione di conoscenze, ad un’aula mobile e componibile, più flessibile ed idonea all’acquisizione di competenze, non è mai stato semplice o scontato. 
Un po’ per una questione di costi dei nuovi arredi, oggettivamente alti , un po’ per la forte motivazione che è richiesta in tutti i protagonisti di ogni arricchimento didattico.
Collaborare tra pari, apprendere mediante progetti e compiti situati,  partecipare ad una lezione dialogata e competitiva  sono metodologie più facilmente perseguibili  mediante un arredo componibile e mobile, che si adatti volta per volta a nuove strategie ed a nuove esigenze didattiche.
 Il LGG inizia oggi un nuovo cammino. Dotandoci di un’aula concepita per l’apprendimento cooperativo, il team work, ma all’occorrenza adattabile anche alle più rigorose verifiche individuali, vogliamo mettere a disposizione uno spazio adatto alla sperimentazione ed all’uso dei nostri docenti e dei nostri studenti.
L’arredo Steel Case è gentilmente offerto in conto visione dalla Office Solutions, che ringraziamo.
MB
 

Study Here, Go Far!